Ringraziamenti

Grazie a mia mamma, per esserci sempre. A mio papà, per avermi insegnato che il lavoro paga. A mio fratello, per questo, Santiago e tanto altro. A mia sorella, perché è grande malgrado sia la più piccola. Ai miei amici, perché mi sopportano. Ai miei gatti, perché li sopporto. Ai lettori, perché sono la parte più importante dell'ingranaggio. E soprattutto grazie alla mia dottoressa, perché è l'unica che riesce veramente a farmi stare bene.